Pastasciutta della memoria 2017

Festa della Liberazione – 72° anniversario

“Facciamo vari quintali di pastasciutta… le donne si mobilitano nelle case intorno alle caldaie… Ho sentito tanti discorsi sulla fine del fascismo ma la più bella parlata è stata quella della pastasciutta in bollore… La pastasciutta è cotta, per la strada i contadini salutano, tanti si accodano al carro, è il più bel funerale del fascismo.”

Tratto da: I miei sette figli – Alcide Cervi

MARTEDì 25 APRILE ORE 12.30
PIAZZA UNITÀ D’ITALIA

PASTASCIUTTA CON SUGO AL POMODORO O DI CARNE
GRIGLIATA DI CARNE
CONTORNO
UN BICCHIERE DI VINO O 1/2 BOTTIGLIA DI ACQUA
DOLCE

12 euro

Dalle 13.00 spettacolo musicale dal vivo con Eugenio Rodondi

È gradita la prenotazione:
proloco.novellara@gmail.com – 339.7708961

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *